La corsa degli Antichi Argini

Mercoledì 22 maggio i Podisti due Castelli organizzano la CORSA DEGLI ANTICHI ARGINI (non competitiva) nei territori di Malpaga e Cavernago. Il ritrovo è fissato alle 19,45 e la partenza alle 20,00 dall’area feste di Malpaga.

I percorsi sono due: uno per corridori di circa 10 km e l’altro per camminatori di circa 5 km. Ci saranno a disposizione docce e spogliatoi e la possibilità di cenare (e bere!) in allegra compagnia alla festa del Club Amici Atalanta Malpaga.

Non mancate e ricordatevi la frontalina!

Per ulteriori informazioni compila il form nella pagina Contatti

Tuscany Crossing 2019

Anche quest’anno alcuni coraggiosi del nostro gruppo hanno provato ad affrontare il trail toscano, alcuni con la 50 km, altri con la 103 km. Menzione speciale alla nostra Roberta, nona classificata tra le donne… una vera impresa la sua!!!

Un caffè sul lago d’Iseo

Se hai le “gambe”… un sabato mattina puoi anche organizzarti, darti appuntamento (presto!!) e partire da Calcinate per raggiungere Predore, località sul lago d’Iseo: 25 km all’andata e altrettanti al ritorno solo per gustarti in compagnia un bel caffè!!! Bravi ad Alessandro, Cristian, Angelo e Pierluigi… così si fà!!!

Saluto al 2018

E' ormai una consuetudine per i P2C la "scalata" del Misma il 31 dicembre per salutare l'anno trascorso. Come sempre grande partecipazione, qualche panettone e molte bevande... qualcuna anche analcolica!

P2C alla prima edizione della Maratonina Valle Imagna

1^ Maratonina Valle Imagna Solidarity

23 dicembre 2018
24 km: 22 km su asfalto e 2 km su pista ciclabile

www.valetudo-serim.com

Si parte dal comune di Rota d’Imagna provincia di Bergamo presso il centro sportivo le Piane in via Tomba dei Polacchi n° 4 a quota 690 metri sul livello del mare e si prende la strada che porta a Brumano d’Imagna ( strada provinciale numero 20 ) a 911 metri s.l.m., i corridori arrivano a Brumano dopo 4,5 km di gara, il tracciato prosegue verso la foresta del Resegone ( strada provinciale numero 20 ) qui si tocca la quota gpm. a 1.181 metri. Dopo il tetto della maratonina, in leggera discesa, si arriva a Fuipiano d’Imagna ( strada provinciale numero 20 ), chilometri percorsi 10,5 quota mt. 1.055. Da questo punto si scende transitando nel paese di Locatello ( strada provinciale numero 18 ) fino alla deviazione per il ponte di Ca’ Prospero, questa struttura in pietra è denominata il ponte del sentiero dei Giganti, arrivati sul dosso del ponte gli atleti hanno scarpinato 17,8 chilometri e trovano la deviazione verso sinistra per i due chilometri di ciclabile che porta la corsa nel centro di Sant Omobono Terme ( strada provinciale numero 22 ), punto minimo della maratonina a quota 411 sul livello del mare. Gli ultimi 3,5 km della maratonina, prima dell’arrivo posto nelle vicinanze del comune di Rota d’Imagna ( strada provinciale numero 20 ), i podisti devono superare gli ultimi 279 metri di dislivello.